GA4 la nuova versione di Google Analytics per hotel siti web e booking engine

Perché è il momento di migrare a Google Analytics 4

Big G ha annunciato che Universal Analytics, lo strumento di monitoraggio delle attività che gli utenti compiono all’interno del tuo sito web, smetterà di raccogliere dati il 1° luglio 2023, passando il suo testimone a GA4, la nuova versione di Google Analytics

Ok, forse non ti occupi tu di monitorare il traffico web e non analizzi tu dati e metricheperché allora questa notizia dovrebbe interessarti?

GA4 non è un semplice passaggio, ma è proprio un cambio

Quello che devi sapere è che il modello di dati su cui si basa Google Analytics 4 (GA4) è diverso da quello di Universal Analytics (UA), a cui ci siamo abituati e che abbiamo utilizzato fino ad oggi.
La migliore sintesi possibile è che GA4 non è un aggiornamento di UA, ma lo va a sostituire poiché utilizzano modelli di dati diversi e incompatibili.

Attivare al più presto a Google Analytics 4 è quindi essenziale per iniziare a generare i dati storici necessari prima che Universal Analytics smetta di elaborare le nuove visite.

Perché Google sta attuando questo cambiamento? E, soprattutto, cosa occorre fare? 
Non abbandonare definitivamente il buon vecchio Google Universal Analytics

Non ancora. 

Attivate al più presto GA4 (voi o chi gestisce il vostro sito web) e continuate ad utilizzare in parallelo, fino al 1° luglio, sia Google Universal Analytics, sia GA4. 

Rispondiamo quindi alla domanda “Perché migrare subito ad Analytics 4?”  

Perché dovrai passare a GA4 il prossimo anno e senza una migrazione di dati. Prima attivi GA4 e prima avrai uno storico di dati su cui lavorare dal 1° luglio 2023 in poi.

Analisi Dati e metriche Google Analytics

Google Analytics. Vuoi saperne di più?

Google Analytics è il software di analisi web (e ora anche app) più diffuso al mondo. Da quando Google ha acquistato Urchin nel 2005 e lo ha trasformato in Analytics, ha continuato a evolvere il suo prodotto di punta per l’analisi.

Nonostante qualche cambiamento nel nome (dal 2014 è conosciuto come “Universal Analytics“), il modello di dati su cui si basa lo strumento è rimasto invariato… fino ad oggi.

Google Analytics history

Con Google Analytics 4 la situazione sta cambiando.
Non parliamo più solo di aggiornamenti e migliorie, non è più sufficiente aspettare che le modifiche vengano implementati automaticamente nei nostri account. Ora abbiamo a che fare con una raccolta e un modello di dati completamente nuovi, molto più orientato al futuro di Internet e del marketing digitale.

Finora, Google Analytics ha sempre lavorato su un modello basato sulle sessioni degli utenti e sui risultati che questi generavano: visualizzazioni di pagine, eventi, transazioni…

Ora, con Google Analytics 4, il modello di dati è costruito intorno agli eventi stessi: è tutto incentrato sugli eventi. Tutto il resto può essere costruito a partire da questi eventi comprese le sessioni stesse che iniziano quando viene attivato un evento.

In questo modo, cambia il modello dei dati e cambia anche la base su cui si fonda il modello di misurazione. La prima conseguenza è che, nel nuovo strumento, i dati storici raccolti finora non saranno più disponibili.

Per beneficiare dei nuovi aspetti di questo strumento, dovrete attivare il servizio ora per essere pronti domani.

Il conto alla rovescia è iniziato.

Hai un’attività ricettiva e vuoi conoscere HOTELCUBE PMS? Richiedi un appuntamento con un nostro consulente

    AUTORIZZO al trattamento dei miei dati personali per le finalità di cui all'informativa - Privacy Policy.

    PRESTO IL CONSENSONON PRESTO IL CONSENSO
    Alle attività di marketing come illustrato nell'informativa - Privacy Policy